T  +39.049.973.1038 – info@panizzolo.com

  • it
  • en
  • fr
  • es
  • pt-pt
  • pl
Eventi, Fiera, News

Archivi del mese: novembre 2016

Il Gruppo Panizzolo a IERC 2017

 

Il Gruppo Panizzolo parteciperà al congresso internazionale di IERC dedicato al riciclaggio e all’ambiente che si terrà a Salisburgo (Austria), dal 17 al 20 Gennaio 2017 presso lo STAND 17.

Venite a trovarci in modo da offrirvi una panoramica sui nostri innovativi impianti e macchinari.

Svizzera: avviato impianto pneumatici fuori uso a scopi energetici.

 

Nel mese di Novembre è stata completata l’installazione e la messa in funzione dell’impianto Panizzolo per la triturazione di pneumatici fuori uso (provenienti sia da automobili che da autocarro) con lo scopo di produrre ciabattato di qualità da consegnare a cementerie ed inceneritori per scopi energetici.

Venduto ad un’azienda Svizzera leader nella raccolta di questa tipologia di rifiuto, l’impianto si compone di un trituratore PZ 2H-TYRE 1500 e di un vaglio a margherita PVM 1500.
L’impianto progettato dai tecnici Panizzolo permette una qualità di ciabattato 50×50 mm. ai massimi livelli nel settore ed una produzione di materiale di 3-5 ton/h, con significativi risparmi grazie ai motori a basso consumo energetico.

 

 

Come consuetudine del Gruppo Panizzolo le tecnologie integrate nel trattamento riducono drasticamente le usure provocate dalla triturazione dello pneumatico, grazie alle speciali leghe di acciaio impiegate nelle lame del PZ 2H-TYRE 1500. Questo è equipaggiato con due alberi di diametro 210 mm che utilizzano un gruppo di trasmissione indipendente l’uno dall’altro e che hanno la possibilità di ridurre i giri in automatico (da 12 a 6) in base alla potenza richiesta.
Altra peculiarità delle progettazioni del Gruppo padovano è la drastica riduzione dei tempi di fermo macchina, in quanto sia il trituratore che il vaglio a margherita sono strutturati per una manutenzione essenziale, semplice e veloce.

Consuetudine del Gruppo Panizzolo è anche la velocità di installazione ed avviamento: dopo appena due giorni l’azienda ha potuto avviare l’impianto a pieno regime produttivo.
La semplicità di utilizzo, la produttività oraria e la flessibilità di lavorazione confermano l’alta qualità degli impianti e macchinari Panizzolo per il riciclaggio dei rifiuti ferrosi e metallici.

 

Ecomondo 2016: Gruppo Panizzolo. Una conferma nel settore.

 

È terminata l’undici Novembre la ventesima edizione di Ecomondo che, presso il centro Fieristico di Rimini, ha riunito moltissime aziende (italiane e straniere) del settore del riciclaggio.

Come consuetudine il Gruppo Panizzolo ha partecipato con un proprio stand, esponendo tutte le ultime novità progettate dai tecnici dell’azienda sul tema del trattamento e la valorizzazione dei rifiuti ferrosi e metallici.
Grazie ai molti visitatori intervenuti durante i quattro giorni della fiera, la Panizzolo si riconferma anche quest’anno come un punto di eccellenza italiana, un partner che permette alle aziende di raggiungere nuovi target produttivi e qualitativi.
Nello stand Panizzolo, infatti, i visitatori hanno potuto trovare importanti novità nel range offerto di impianti, macchinari e attrezzature.
Le progettazioni e le soluzioni hanno riscosso un significativo successo di pubblico, testimoniato dal continuo affollamento di visitatori interessati presso lo stand.
Le aziende del settore (provenienti da tutta Europa e non solo) sono rimaste fortemente colpite dalla ricca gamma di mulini a martelli, trituratori e sistemi di separazione e raffinazione offerta dal Gruppo Panizzolo, che è costantemente in prima linea per offrire completi cicli di trattamento dei metalli.
I molti visitatori hanno potuto apprezzare la storica gamma di mulini a martelli serie Flex, e lasciarsi piacevolmente stupire dal nuovo Flex 400 Industry.

Come tutte le attrezzature di sua progettazione, i sistemi Panizzolo vengono apprezzati per la flessibilità nel tipo di materiale lavorato, per l’essenziale manutenzione e per il risparmio di usure e di energia.

Come nelle precedenti edizioni Ecomondo, il Gruppo Panizzolo si riconferma come punto di riferimento leader tra le aziende del settore. Oltre a consolidare i rapporti con clienti che già lavorano con i suoi impianti, rafforza e accresce la sua presenza nel mercato Europeo ed Extra-europeo. A testimonianza di ciò, l’azienda padovana esce dalla kermesse Riminese con un buon numero di aziende interessate a visitare la sua sede per vedere le sue tecnologie in azione.