T  +39.049.973.1038 – info@panizzolo.com

  • it
  • en
  • fr
  • es
  • pt-pt
  • pl

Flex 1300

Grazie al sistema brevettato di culle intercambiabili, il mulino a martelli stazionario Flex 1300 può adattarsi in tempi record ad un vasto range di rifiuti metallici ferrosi e non da macinare e raffinare, come ad esempio: profilo di alluminio, barattolame da RSU, motori elettrici di medie dimensioni provenienti da RAEE e industriali (come quelli da lavatrice), rottame metallico da raccolta triturato e altro ancora.

MACINATORE & PRIMO RAFFINATORE

La soluzione di riciclaggio Flex 1300 nasce per la macinazione e prima raffinazione dei rifiuti metallici di medie dimensioni.

Il Flex 1300 è studiato per una veloce e semplice installazione. Grazie ai sistemi brevettati e alla logica di macinazione, i mulini a martelli Panizzolo riducono drasticamente le spese energetiche di funzionamento offrendo quantitativi di produzione oraria senza paragone nel settore.

DOTAZIONE DI SERIE

L’impianto Flex 1300 è equipaggiato con tramoggia e carico specificamente studiato, motori elettrici di funzionamento, circuito oleodinamico, quadro operativo di gestione e controllo e sistema di convogliamento e trasporto.
Di seguito è possibile installare (a seconda delle necessità produttive) uno specifico modulo per la separazione magnetica.

 


SCHEDA TECNICA

Peso Flex 1300 17.000 kg
Potenza del motore 315 kW
Produzione oraria
(dipende dal tipo di griglia)
fino a 13 t/h
Numero martelli 32