T +39.049.973.1038 – info@panizzolo.com

  • it
  • en
  • fr
  • es
  • pt-pt
  • pl

Category Archives: Sem categoria

Panizzolo: le novità e i record da Ecomondo 2018

 

Si è concluso anche quest’anno il consueto appuntamento di Ecomondo presso Rimini Fiera. Riferimento in Italia e all’estero per le aziende che operano nel settore della Green Economy e che, come Panizzolo, forniscono impianti di riciclaggio e trattamento dei rottami metallici e ferrosi. Per questo motivo lo scopo finale degli impianti Panizzolo è la reintroduzione nel mercato tutte le frazioni in output come materia prima secondaria.

Durante gli intensi giorni di Ecomondo, presso lo stand dell’azienda da Padova, vi è stato un continuo alternarsi di aziende da tutto il mondo. Queste hanno potuto constatare la qualità dei mulini a martelli, trituratori e sistemi di separazione completamente Made in Italy e progettati da 30 anni di esperienze dirette.
La possibilità di eseguire semplici ed efficaci trattamenti, valorizzando rifiuti precedentemente destinati alla discarica o all’esportazione, ha conseguito forte interesse, un fitto calendario di visite presso le sedi Panizzolo e concrete trattative di vendita.

 

 

Consolidati visitatori si sono alternati a nuove realtà provenienti da paesi emergenti. Tutti hanno ricevuto un’interessante panoramica dei prodotti Panizzolo: dalla storica linea di mulini a martelli flessibili nel trattamento (grazie alla culla brevettata intercambiabile) fino alle ultime novità presentate in fiera.
La vasta platea di aziende è rimasta molto colpita specialmente dal range di impianti di trattamento rifiuti offerti. Dal riciclaggio del barattolame misto post consumo al recupero di proler ferroso e alluminio da rifiuti misti da solido urbano (RSU). Dalla valorizzazione dell’alluminio da profili e carter misto alla macinazione e raffinazione dei motori elettrici, fino al recupero e valorizzazione dei metalli da RAEE e molto altro ancora.

Grazie alla quotidiana gestione dell’impianto di macinazione nella sede storica, uno staff altamente competente ha saputo confrontarsi con le problematiche di trattamento di tutti i visitatori allo stand Panizzolo.
Grande apprezzamento ha avuto il nuovo modello di mulino a martelli stazionario Flex 500 Stationary Refine che i visitatori hanno potuto vedere e toccare con mano. Il nuovo modello (90 kW e una produzione fino a 2 ton/h) rientra nella categoria dei pre-raffinatori Panizzolo, il cui fine è la macinazione dei rifiuti più gravosi per poi valorizzarne tutti i metalli.

L’edizione di quest’anno, oltre ad aver visto raddoppiare l’area espositiva, è stata accompagnata anche dalla presentazione ufficiale dei mulini RAF-F e RAF-M, presenti anch’essi presso lo stand Panizzolo.
Progettati per la macinazione e granulazione dei metalli (rame, alluminio e acciaio) da specifici rifiuti come: FLUFF da metalli misti, FLUFF da impianti di flottazione, rame deferizzato da motori elettrici, Fluff da trattamento RAEE e molto altro.

 

 

Rispetto al mercato i nuovi modelli eseguono trattamenti meccanici su pezzature in input più grandi (fino a 30 mm), forniscono con un notevole rapporto di riduzione (pari 5:1) e sono strutturati per trattamenti in presenza di acciaio inox e inerti usuranti.
I componenti, brevettati e unici nel settore, sono il frutto di due anni di sperimentazione diretta presso la sede storica. Grande entusiasmo è stato registrato da aziende in tutto il mondo ed entro la fine dell’anno saranno avviati due impianti di raffinazione in Europa.
Non meno importante è il riconoscimento registrato dall’ente fieristico di Ecomondo. La novità tecnologica introdotta dai raffinatori brevettati ha valso il rilascio di un apposito attestato di merito.

Ecomondo rappresenta una felice consuetudine per Panizzolo, la cui immancabile partecipazione rappresenta l’apice di una lunga serie di eventi fieristici internazionali che si sono alternati in questo 2018. Partendo da IFAT (Monaco) il fitto calendario è continuato con la presenza ad RWM, Aluminium, POL ECO e al congresso di Assofermet a Roma. Ultimo evento fieristico sarà Pollutec (dal 27 al 30 novembre), mentre a gennaio 2019 Panizzolo parteciperà a IERC dove, presso l’auditorium, sarà protagonista di un congresso dedicato al recupero e valorizzazione dei metalli da Fluff.

Panizzolo a Ecomondo 2018

 

Dal 6 al 9 novembre 2018 si svolgerà a Rimini Fiera la Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia di ECOMONDO.

Panizzolo sarà presente presso: HALL A3 – STAND 47.

Le giornate di fiera saranno l’occasione per incontrare tutti gli operatori del settore ed approfondire tutte le novità presentate da Panizzolo in occasione della manifestazione.

ECOMONDO  è la fiera leader  della green e circular economy nell’area euro-mediterranea;  un evento internazionale con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile.

Panizzolo at Assofermet conference

 

Panizzolo will sponsorship the Assofermet – iron & metals italian companies association – congress at Confcommercio in Rome.

All companies interested can take part subscribing at: www.assofermet.it

the event is following organized:

Thursday 18 October:
Gala Dinner at Forum Hotel (Via Tor de’ Conti, 25 – Rome), for 70th years anniversary celebration of Assofermet association.

Friday 19th October:
Congress at Confcommercio headquarters (Piazza G. Belli, 2 – Orlando plenary hall), with CRU partnership and many important guests.

South Korea and WEEE treatment: Flex 800 Hammermill is on the way

 

The Republic of Korea is one of the top leaders in the design and construction of innovative technological products (both industrial and domestic). For this reason, it is not a novelty to find, by companies operating in the recycling sector, the growing need to process in the best way the electrical and electronic waste from WEEE.

These companies have identified Panizzolo as an excellent partner in the supply of simple and effective recycling solutions, compact and dynamic, flexible and tireless, capable of enhancing the copper and metals contained in WEEE waste.
With the previous Flex 1000 Mobile Drum (installed at the beginning of 2018 in a large metal scrap collection company), they were able to examine the transportable hammermill in action and verify its efficiency, productivity, output quality and low energy costs necessary.

 

With the interchangeable cradles (Panizzolo patented system), the hammermills (both stationary and mobile), performing excellent WEEE pre-grinding and refining processing.
The Panizzolo hammermills range reaches the complete metals cleaning, transforming the waste into raw material ready to be sold to foundries.
These solutions also drastically reduce operating costs, wear and simplify maintenance. In addition, that technologies have been patented by the company thanks to 30 years direct experiences in this sector.

In April, a stationary Flex 800 has been sent in South Korea. Through a 160 kW electric motor the hammermill allow a production up to 8 tons/hour.
The recycling solution has been sold to a large South Korean company that collects waste from WEEE. Flex 800 will allow the company to perform an excellent material grinding in order to prepare it for the magnetic separation (through the Panizzolo module, installed after the Flex 800 output).

 

 

The Stationary Flex 800 has been specially packaged for the long sea voyage before arriving from the Korean company. The Panizzolo philosophy is always to perform the best and quick installation and commissioning. For this reason, its extremely careful attention is extended to the components boarding preparation for the container ship.
The packing steps are performed by a specialized and certified company. Panizzolo technicians work side by side with that company, so the transport safety and the machine integrity is put in the first place.
The disassembled components are distributed in different blocks, fixed inside specific wooden structures and finally inserted and locked inside the containers. Before leaving for the port, the technicians register the identification number of the container and its contents, while an operator lock the access doors.
During the month of travel, another problem to avoid is the sea salt aggressiveness and atmospheric agents (heat, humidity, rain infiltration, etc). For this reason the components are enclosed and sealed inside special bags, designed specifically for the complete isolation.

 

 

Panizzolo recycling solutions presence will be continuously increasing in the Republic of Korea during the 2018. Local companies show a continuous and growing interest in the quality of the Paduan company’s plants, designed thanks to the direct experience in the metal waste treatment sector.

Panizzolo Recycling Systems @Pollutec Morocco 2017

The 9th edition of Pollutec Morocco, the international exhibition for equipment, technologies and services for the environment (water, waste, air and energy), will be going on from october 24 to 27, 2017, at the International Fair of Casablanca, Morocco.

This important meeting will help more than 250 moroccan companies, businessmen and international exhibitors to meet the 6000 professional business visitors, buyers and decision makers which will come to attend the show, representing private companies and public institutions

Panizzolo Recycling Systems will be there with a selection of important Italian companies, and we will be waiting for your visit at Stand F33!

Far East is closer, now.

A Flat-rack container and a 40ft Open Top container have been enough to ship a whole Panizzolo Plant to Asia.

Composed by a Panizzolo Flex 1300 Mobile drum hammermill – 315kw, with magnetic drum separator, and by an Eddy Current separator for non-ferrous metals, this plant will be working with MSW Cans, in one of the biggest and most populated cities of the world.

Capable of a 16 tons per hour production rate, Panizzolo Flex 1300 Mobile Drum hammermill features easy moving operations and start-up procedures.  Panizzolo Technicians also worked hard to translate Panizzolo software wizard in the control panel touch-screen computer. Everything has been translated into asian ideograms. This will allow every user, after a short teaching, to use Panizzolo Equipment without problems.

These are, by the way, just a few reasons why the Asian customer chose Panizzolo to treat his waste. Most important reasons are output product quality and the money-saving management of the whole plant.

Plant is now in transit, loaded on a containership which will deliver it within 5 weeks, making far East a little closer.

Nuovo impianto con mulino a martelli Flex 1300 nel cuore dell’Europa

E’ entrato in funzione alla fine di aprile il nuovo impianto Panizzolo Recycling Systems per il trattamento ed il riciclaggio di RSU (rifiuti solidi urbani) in Belgio.

Commissionato da un’importante azienda multinazionale operativa in diversi settori del riciclo rifiuti e della fornitura di materie prime ed energia, è composto di un potente mulino Panizzolo Flex 1300 – 315kw, nella sua versione fissa, da un separatore a tamburo magnetico, un separatore per metalli non ferrosi a correnti parassite Eddy Current, e ben due separatori densimetrici Zig-Zag per la pulizia dei metalli dagli inerti leggeri come plastica, carta e residui organici.

L’impianto, grazie alle tecnologie ed alle soluzioni brevettate Panizzolo, permette la lavorazione di grossi quantitativi di materiale in entrata, fino a 15 tonnellate all’ora, ed è in grado di arrivare ad un prodotto finale di qualità, il cui valore è accresciuto dall’elevata pulizia garantita dai sistemi di separazione Panizzolo Recycling Systems.

Il mulino a martelli Flex 1300 ora attivo in Belgio è dotato della cabina di insonorizzazione opzionale e di un sistema di sollevamento per la sostituzione rapida della culla intercambiabile, il sistema brevettato che consente una capacità di adattabilità a più lavorazioni e materiali, caratteristica unica nel mercato che testimonia la validità del prodotto Panizzolo.

New MSW plant working

In January 2017 a new Panizzolo Recycling Systems plant for MSW cans has been set up and started up in Sicily. Output quality level is very high thanks to Flex 800 Compact Mobile hammermill and its patented system of interchangeable cradle and grids.

This is the reason why more and more companies, day after day, choose Panizzolo Recycling Systems machines. Lower power needed, high productions, high quality and adjustable output results make these plants a reasonable, thoughtful, good choice.