Flessibile nella lacerazione dei rifiuti metallici, il trituratore Panizzolo PZ 2H è ideale anche nel trattamento di matasse con filo di rame.
Questo output, proveniente da impianti di trattamento motori elettrici, si compone da un groviglio di cavo misto a ferro, acciaio, alluminio e altri metalli. Il processo di triturazione, oltre a ridurne la dimensione, permette di sbrogliare la matassa anche in presenza dei metalli più ostici.

 

 

Evitando di lavorare con materiale non conforme al carico dei mulini raffinatori, il trituratore Panizzolo è un primo step fondamentale per garantire qualità di lavorazione, costanza di produzione e redditività finale dei singoli metalli.