ricerca e sviluppo

Grazie al continuo confronto con le problematiche del settore, le necessità dei clienti ed i test diretti effettuati sul nostro impianto di riciclaggio per metalli interno, il team Panizzolo Recycling è costantemente orientato alla ricerca e allo sviluppo di nuove soluzioni tecniche al servizio del cliente.

attività internadi ricerca e sviluppo

La presenza in azienda di un impianto di trattamento rifiuti metallici dedicato a produzione e fasi di test implica un confronto quotidiano del nostro team con gli andamenti del mercato delle materie prime secondarie e con le realtà aziendali che operano nel settore della compravendita di rifiuti metallici. La profonda conoscenza del mercato è condizione imprescindibile per poter fornire ai nostri clienti prodotti altamente performanti che massimizzano il costo del ciclo produttivo e la redditività dei materiali in output. Sempre grazie all’impianto di trattamento per rifiuti metallici interno il nostro team tecnico ha la possibilità di eseguire test mirati in fase di lavorazione su nuovi prodotti e brevetti. Il dialogo continuo tra il responsabile della produzione e il responsabile tecnico consente di vagliare e migliorare ogni singolo dettaglio di produzione per offrire al cliente finale un prodotto perfetto ad alta efficienza.

attività esternadi ricerca e sviluppo

Nel corso degli anni sono state instaurate collaborazioni a lungo termine con il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Padova e con i laboratori tecnici di numerose fonderie.

Questi rapporti consentono al nostro team tecnico di poter analizzare in modo approfondito problematiche e soluzioni riscontrate “sul campo”. Gli studi in laboratorio condotti sulle composizioni dei materiali trattati ed utilizzati per la costruzione delle macchine per recupero metalli Panizzolo Recycling hanno portato alla messa a punto di un metodo progettuale fondato sull’analisi dei dati e all’ottimizzazione concreta dei nostri sistemi di riciclaggio.

fusione e acciai speciali

Grazie alle politiche aziendali in merito a Ricerca e Sviluppo vengono studiati acciai anti-usura e leghe speciali per le componenti delle macchine per il trattamento dei rifiuti metallici. Questi studi consentono di aumentare il ciclo di vita delle componenti stesse e allo stesso tempo di definire per ogni tipologia di rifiuto la fusione e gli acciai più idonei al trattamento. Così facendo è possibile ottimizzare le prestazioni delle lavorazioni ed eseguire in modo più efficace la separazione finale dei materiali in output. È nostro obiettivo ottimizzare il rapporto resa/usura delle macchine e finalizzare la lavorazione del rottame ferroso nei migliori interessi del cliente.

progettazione

Gli aspetti costitutivi di una progettazione di ottima qualità prevedono l’osservazione del problema riscontrato sul campo e l’analisi approfondita delle cause alla sua origine. Ogni nostra attività è finalizzata al perfezionamento delle logiche di riciclaggio al fine di migliorare le prestazioni delle lavorazioni e dei materiali in uscita.

sviluppo di nuove soluzionidi riciclaggio

Grazie alle attività di Ricerca e Sviluppo condotte costantemente in azienda il nostro team tecnico è quotidianamente impegnato nello studio di nuove soluzioni finalizzate al recupero delle materie prime secondarie. Una fase di calcolo teorico consente di valutare la reale fattibilità meccanica e strutturale del progetto, la successiva progettazione 3D e realizzazione del prototipo funzionante conducono ad una fase di massicci test presso il nostro impianto di riciclaggio rifiuti metallici interno.

Il nuovo prodotto viene testato in tutti gli aspetti di funzionamento meccanico, configurazione strutturale, capacità produttiva e redditività effettiva.

L’insorgere di problematiche e aspetti di inefficienza consente al nostro team di modificare il progetto fino al raggiungimento dello stato ottimale di realizzazione prima dell’industrializzazione finale.

progettazione di impiantidi riciclaggio su misuraper il cliente

La realizzazione di un impianto di riciclaggio prevede una prima fase di consulenza per identificare le esigenze del cliente.

A seconda delle necessità è possibile inserire un singolo macchinario in un sistema già esistente oppure realizzare un impianto di riciclaggio completo e chiavi in mano.

La conoscenza diretta del mercato di riferimento ci rende il partner ideale per ottenere il perfetto equilibrio tra costi produttivi e redditività delle materie prime secondarie da reintrodurre nel ciclo economico. Grazie al nostro know-how siamo in grado di affiancare il cliente non solo nella fornitura delle macchine ma anche nelle scelte logistiche e di funzionamento dell’intero impianto, scelte strategiche per l’ottimizzazione del processo e la massimizzazione della resa.

produzione

saldatura e carpenteria

Panizzolo Recycling si affida ad aziende di carpenteria italiane certificate UNI EN ISO 9001, per la gestione della qualità di tutto il processo produttivo, e UNI EN ISO 3834-2 per i processi di fabbricazione mediante saldatura. Particolarmente importante è quest’ultima certificazione che viene rilasciata dall’Istituto Italiano Saldatura alla carpenteria e al singolo saldatore dopo il corso altamente professionalizzate dell’Istituto. Il rilascio della certificazione avviene a seguito di una specifica formazione e all’ottimale superamento delle fasi di test pratici. La perfetta esecuzione di saldature di qualità, dimensionate alla necessità di resistenza del progetto, è finalizzata all’annullamento di possibili punti di fragilità. Inoltre, tutte le nuove soluzioni emerse grazie al processo aziendale di Ricerca e Sviluppo vengono costantemente condivise con i nostri partner in modo da apportare miglioramenti sulle macchine per recupero metalli anche in corso d’opera. Le carpenterie si compongono da acciai che rientrano in alti standard qualitativi. Il criterio adottato dalle fonderie durante la colata garantisce una materia prima in grado di sostenere importanti picchi di stress test. Questi parametri sono stabiliti e riconosciuti a livello internazionale, appositamente creati per attrezzature soggette a continue sollecitazioni.

Per mantenere costantemente controllato il processo produttivo e poter effettuare meeting periodici in merito, la selezione delle carpenterie rientra in un’area geograficamente circoscritta. Tutti i nostri fornitori sono selezionati in base a standard di elevata qualità nella lavorazione dei singoli pezzi, a discapito di produzioni seriali e di minore livello.

lavorazione meccanica

Le lavorazioni meccaniche sono affidate a partner selezionati sul territorio per la loro capacità di eseguire lavorazioni di precisione con macchine CNC su pezzi di elevate dimensioni e tonnellaggio e certificati ISO 9001. Grazie all’utilizzo di tecnologie 4.0 e a Tool Room professionali le lavorazioni vengono condotte tramite software da remoto che eliminano imprevisti e incongruenze dovuti a settaggi manuali. Completano le operazioni meccaniche strumentazioni di misurazione, taratura e calibrazione per il pre-setting degli attrezzi. Grazie a questi partner possiamo garantire l’eccellente precisione nelle lavorazioni di acciaio hardox altamente resistenti all’abrasione, con conseguente velocità di lavorazione e precisione costante durante tutto il ciclo di vita. Meeting periodici e controlli di qualità effettuati dalle misurazioni di precisione e dai nostri responsabili qualità interni, garantiscono la conformità con il progetto iniziale.

pre-assemblaggio e collaudo

Il collaudo finale delle singole macchine per riciclaggio o dell’intero impianto di trattamento rifiuti metallici viene effettuato in un’apposita zona dedicata ai montaggi e alle fasi di test finale.

L’obbiettivo principale è verificare il corretto funzionamento di tutte componenti, in particolare delle componenti meccaniche, elettriche ed oleodinamiche.

Le procedure variano da macchina a macchina ma in linea generale possono riassumersi nel seguente iter di collaudo:

  • Studio del luogo finale di installazione in modo da predisporre l’area di montaggio e collaudo con le stesse caratteristiche logistiche;
  • controllo qualità e corretto funzionamento di tutte le strutture, carpenterie e componentistiche meccaniche;
  • montaggio, cablaggio e test di funzionamento del quadro elettrico e dei relativi collegamenti con le singole componenti del sistema di riciclaggio;
  • montaggio e test di tutti i collegamenti elettrici di sicurezza;
  • montaggio, collegamento e impostazione dei parametri della centralina e di tutte le componenti oleodinamiche;
  • caricamento del software di gestione e controllo e di tutti i parametri di funzionamento, test di corretta comunicazione tra software e singole componentistiche meccaniche ed elettriche, test di collegamento da remoto.

trasporto

A conferma di collaudo positivo si possono avviare le procedure di smontaggio ed imballaggio. Le macchine per trattamento rottami metallici vengono parzialmente smontate, secondo una logica studiata per rendere ottimale il trasporto non eccezionale e l’assemblaggio finale in loco. La Serie Flex Mobile è studiata appositamente per il trasporto e l’installazione rapida, possibile grazie a cilindri oleodinamici per il carico sul camion e appositi ganci per cassoni scarrabili.

In caso di trasporto via mare, Panizzolo Recycling si avvale di aziende certificate ed i tecnici di entrambe le equipe collaborano alla preparazione dei container per l’imbarco, all’imballaggio e alla sicurezza ed integrità delle singole componentistiche.

Le porte di accesso dei container vengono appositamente piombate e si procede con la registrazione del numero identificativo di container e dei lotti dei macchinari contenuti. Per evitare che le condizioni del trasporto via mare dovute ad agenti atmosferici come calore, umidità, salsedine ed infiltrazioni di pioggia possano intaccare i macchinari ogni singolo componente viene imballato e sigillato in appositi rivestimenti speciali progettati per il completo isolamento.

formazione del cliente

La consegna chiavi in mano dei sistemi di trattamento rottami Panizzolo Recycling prevede una fase di formazione degli operatori finali. Il nostro team addestra lo staff del cliente alle procedure di lavorazione, alla gestione corretta ed in sicurezza del processo, alle operazioni di manutenzione ordinaria. La formazione è specifica a seconda dell’impianto di riciclaggio o del macchinario e si configura in lezioni teoriche e pratiche a bordo macchina. Conoscere a fondo la capacità produttiva del sistema di riciclaggio è fondamentale per il buon funzionamento e per la redditività sul lungo periodo del prodotto fornito.

Software di Gestione e Controllo

scopri di più

La nostra storia

Panizzolo Recycling è un affermato brand italiano riconosciuto a livello mondiale come azienda specializzata nella fornitura di soluzioni di riciclaggio rifiuti metallici. Questa solida realtà industriale ha una lunga storia e tradizione familiare che inizia negli anni del dopoguerra.

scopri di più

Azienda

Trasformiamo i rifiuti pesanti in risorse grazie ad impianti per il recupero dei metalli intelligenti e competitivi. Il rispetto dell’ambiente e lo sviluppo del business del cliente sono la nostra missione!

scopri di più

I nostri brevetti

Durante la macinazione il materiale non viene scagliato indietro alla bocca di entrata. La struttura del mulino Panizzolo, unita alla logica di carico, garantisce la macinazione in totale sicurezza.

scopri di più