Impianti di riciclaggio

veicoli fuori uso

Negli ultimi anni la valorizzazione del rifiuto da autodemolizione è stata obiettivo di importanti cambiamenti tecnologici. Anni di crisi economica hanno infatti portato a migliorare i processi di trattamento motori elettrici e recupero del rifiuto metallico finalizzati all’estrazione di frazioni di materiali di qualità da car-fluff e rottami pesanti. Le operazioni che prima venivano condotte in modo generico tramite vagliatura, deferrizzazione e separazioni manuali e a correnti indotte hanno visto l’applicazione di soluzioni per ottimizzare maggiormente la redditività degli impianti di macinazione auto. Ridurre al minimo gli errori di classificazione dei materiali ed efficientare il sistema di recupero hanno portato significativi aumenti di redditività nel settore. Anche i dati confermano la potenzialità del recupero di metallo da veicoli fuori uso visto che ogni anno continuano ad essere conferite milioni di tonnellate di autovetture negli impianti di smaltimento e autodemolizione. All’aspetto economico si aggiunge l’effettivo beneficio ambientale: recuperare materie prime secondarie diminuisce l’impatto generale del conferimento in discarica.

Gli impianti di trattamento per veicoli fuori uso Panizzolo Recycling sono soluzioni complete e chiavi in mano. Il sistema di riciclaggio autoveicoli ha un processo personalizzabile che va dalla macinazione del rottame metallico mediante mulini a martelli alla completa raffinazione del granulato metallico in uscita. Molto importante è la raffinazione del fluff da autodemolizione, composto particolarmente difficile da separare in modo efficace a causa della varietà dei suoi elementi. Parti più leggere come scarti di gomma, plastica e tessuti rappresentano quasi il 90% del totale del rifiuto. La parte più pesante riguarda materiali altamente usuranti come vetro, ferro e acciaio per i quali il nostro team ha affinato particolari leghe anti-usura.

Grazie a nuovi processi automatizzati applicabili su scala industriale, impianti di autodemolizione, carrozzerie, impianti di frantumazione e industrie siderurgiche possono avvalersi di sistemi di riciclaggio ad alta efficienza per il recupero di motori elettrici, il trattamento car-fluff e altre componenti automotive.

I metalli granulati in output rientrano nei parametri di materia prima secondaria stabiliti dall’Unione Europea (Reg. UE 333/2011 – Reg. UE 715/2013). Alluminio, rame e acciaio sono separati senza perdite negli inerti.

Software di gestionee controllo

Semplice ed intuitivo, il software Panizzolo Recycling è stato pensato per assistere l’utilizzatore finale in tutte le fasi di raffinazione rifiuti metallici e monitora i processi anche da remoto.

scopri di più

Perchèsceglierci

I processi di raffinazione rifiuti metallici sono studiati per massimizzare l’attività produttiva e contenere i costi di produzione e manutenzione. Il rispetto dell'ambiente e lo sviluppo del business del cliente sono la nostra missione!

scopri di più

Macchine Raccomandate

Trituratori

Mulini a martelli stazionari Flex

Mulini a martelli stazionari Mega

Eddy Current

Richiedi info