Politica di qualitàdell’usato Panizzolo

Ogni impianto per il riciclaggio usato e macchinario per il riciclaggio usato che rientriamo segue una precisa procedura di revisione, assicurando alle aziende di trattamento rifiuti metallici i più alti standard qualitativi e produttivi con i mulini a martelli, trituratori industriali e sistemi di separazione revisionati. Ad ogni impianto di macinazione usato viene assegnata una squadra di tecnici meccanici ed elettrici altamente specializzati e sotto la supervisione del responsabile commessa.

Completo check meccanico ed elettrico

Il rientro dell’impianto per il riciclaggio usato e macchinario per il riciclaggio usato coincide con un primo check visivo, annotando i componenti e gli elementi usurati da cambiare o da aggiornare. Successivamente il macchinario viene completamente smontato per analisi più approfondite. La politica di sostituzione Panizzolo Recycling Systems segue due logiche. Da una parte se un componente è palesemente usurato viene sostituito con uno nuovo di pari qualità o superiore. A differenza un componente può anche essere sostituito quando non rispetta il nostro livello qualitativo di integrità.

Nei mulini a martelli usati, il rotore è il componente maggiormente soggetto alla macinazione. Viene dunque completamente smontato, valutato lo stato dei cuscinetti, controllata la bilanciatura e quindi riportato all’ottimale stato lavorativo. Centralina e sistema idraulico sono smontati, controllati e revisionati. Vengono ingrassati e lubrificanti tutti i componenti, nonché controllato il fissaggio della viteria.

Il check elettrico non si sofferma solo sugli elementi non funzionanti. Bensì il quadro di potenza viene completamente ispezionato e ogni componente pulito, prestando attenzione particolarmente a serraggio morsetti, contatori, fusibili e altro. La pulsantiera, dove presente, viene smontata e controllata oppure cambiata.

Al termine delle attività di revisione il sistema per il riciclaggio usato viene totalmente montato e testato seguendo lo stesso iter di collaudo dei macchinari nuovi.

Aggiornamenti dei macchinari revisionati

Grazie alle attività del team Panizzolo Recycling Systems, componenti elettrici e software sono in continuo upgrade per migliorarne l’efficienza produttiva, la sicurezza del personale e la qualità degli output. Dove possibile i macchinari per il riciclaggio usati revisionati vengono anch’essi aggiornati, in modo che siano al pari passo con i modelli nuovi.

Processo di revisione certificato panizzolo

Le procedure variano da macchina a macchina ma in linea generale possono riassumersi nel seguente iter:

  • Smontaggio totale dell’impianto per il riciclaggio usato e macchinario per il riciclaggio usato;
  • Check, pulizia, sostituzione dei componenti usurati e dei componenti che non rispettano il livello di integrità Panizzolo;
  • Mulini a martelli usati: estrazione del rotore per check completo, ingrassaggio e bilanciatura;
  • Trituratori usati: estrazione degli alberi, smontaggio e check dei componenti;
  • Smontaggio e revisione del sistema idraulico;
  • Upgrade elettrico, software e di tutti i componenti non tecnologicamente adeguati;
  • Totale ispezione e pulizia del quadro elettrico e della pulsantiera;
  • Totale ingrassaggio, lubrificazione e fissaggio viteria;
  • Test finale di corretto funzionamento: stesso iter degli impianti per il riciclaggio usati e macchinari per il riciclaggio nuovi.

USATOPANIZZOLO

Scopri tutti i nostri impianti e macchinari
per il riciclaggio usati

continua

INTERVISTAAL TEAM

Leggi l’intervista al nostro Team
di revisione e rigenerazione dell’usato

continua