Mulini a martelli mobili

I mulini a martelli per la macinazione dei rifiuti metallici della gamma FLEX MOBILE sono stati progettati per permetterne il trasporto non eccezionale su strada, l’installazione rapida in loco e un’immediata procedura di avviamento. All’interno del carter insonorizzante è presente l’effettivo mulino a martelli, il sistema di carico, i nastri di estrazione e il quadro di gestione e controllo. Grazie agli accessori modulari è possibile installare all’esterno del carter i nastri separatori magnetici.

I mulini a martelli mobili Panizzolo Recycling sono progettati per consentire facile accesso alle zone sinergiche della struttura. Le aree che dovessero necessitare di eventuali manutenzioni sono semplici da raggiungere. Il circuito oleodinamico permette il diretto accesso alla camera di macinazione del mulino Flex. Culla, griglie e corazze sono velocemente sostituibili. Il rotore a doppia puleggia presenta un meccanismo di aggancio al cofano. Tutti dettagli che fanno la differenza nella riduzione di eventuali tempi di fermo-macchina.

I mulini a martelli Panizzolo Recycling sono macchine per recupero metalli che si contraddistinguono per l’elevata flessibilità di lavorazione. Grazie al sistema brevettato di culle e griglie intercambiabili, il mulino a martelli si adatta a numerose tipologie di rifiuti metallici ferrosi e rottami non ferrosi per macinare e raffinare un vasto range di materiali di piccole, medie e grandi dimensioni. Con la stessa macchina è possibile macinare motori elettrici e motori auto, rifiuti da RSU, barattolame misto, rifiuti RAEE, profilo di alluminio e carter di alluminio, scarti metallici industriali, radiatori e tubi di refrigerazione.
Questa flessibilità, consentendo di convertire il macchinario nel corso del tempo, è forte fattore di garanzia per il ritorno d’investimento di tutti i nostri clienti.

Allo stesso tempo, grazie al know-how Panizzolo Recycling, è possibile massimizzare i risultati del proprio ciclo produttivo in base al rifiuto metallico da trattare.

Ogni materiale ha un suo processo di smaltimento ottimale e delle leghe studiate ad hoc per poter ottenere le soluzioni più performanti in merito a redditività e costi di lavorazione.

L’utilizzo dei mulini a martelli per la triturazione rifiuti pesanti consente consumi energetici controllati senza intaccare la produttività oraria grazie all’utilizzo della bassa potenza dei motori e alla logica di macinazione stessa.

Confronta i modelli

Flex 500 Mobile

Potenza del motore: 90 kW
Produzione: fino a 3 t/h
Numero martelli: 20

Flex 800 Mobile

Potenza del motore: 160 kW
Produzione: fino a 8 ton/h
Numero martelli: 20

Flex 1000 Mobile Drum

Potenza del motore: 250-315 kW
Produzione: fino a 8-10 t/h
Numero martelli: 24

Flex 1300 Mobile Drum

Potenza del motore: 315 kW
Produzione: Fino a 13 t/h
Numero martelli: 32

La nostra storia

Panizzolo Recycling è un affermato brand italiano riconosciuto a livello mondiale come azienda specializzata nella fornitura di soluzioni di riciclaggio rifiuti metallici. Questa solida realtà industriale ha una lunga storia e tradizione familiare che inizia negli anni del dopoguerra.

scopri di più

Politica di qualità

Grazie al continuo confronto con le problematiche del settore, le necessità dei clienti ed i test diretti effettuati sul nostro impianto di riciclaggio per metalli interno, il team Panizzolo Recycling è costantemente orientato alla ricerca e allo sviluppo di nuove soluzioni tecniche al servizio del cliente.

scopri di più

I nostri brevetti

Durante la macinazione il materiale non viene scagliato indietro alla bocca di entrata. La struttura del mulino Panizzolo, unita alla logica di carico, garantisce la macinazione in totale sicurezza.

scopri di più

Richiedi info